Tony Bancroft original pencil drawing signed with felt-tip pen 14x20cm Walt Disney The Lion King PUMBAA

Dona 450

Donato da Laura Calafiore

1 disponibili

Con questo articolo ottieni 450 Points!

Descrizione

Tony Bancroft original pencil drawing signed with felt-tip pen 14x20cm Walt Disney The Lion Kin PUMBAA.
Aggiudicati questo bozzetto originale di Tony Bancroft, disegnato a matati e firmato con pennarello. Il bozzetto raffigura il personaggio PUMBAA dal film di animazione IL RE LEONE.
Dimensione 20x14cm circa

Tony Bancroft nasce in California il 31 luglio 1967. È fondatore e proprietario della società di animazione Toonacious Family Entertainment.

Nel 1987, dopo un periodo di due anni al Cypress College, viene accettato nell’esclusivo college d’arte sponsorizzato dalla Disney, il California Institute of the Arts (Cal-Arts), dove si forma artisticamente e sviluppa una passione per l’animazione che lo accompagnerà per tutta la vita. Nell’estate del suo primo anno al college viene assunto per un lavoro estivo come assistente di produzione del regista Ralph Bakshi: partecipa successivamente a uno stage in California con Disney Feature Animation, seguito da un incarico a tempo pieno presso il nuovo impianto di animazione in Florida. Durante il suo soggiorno di un anno in Florida, riceve il suo primo incarico ufficiale come assistente all’animazione per la revisione di Roger Rabbit in Roller Coaster Rabbit (1990). Questa esperienza lo porterà a ricoprire anche il ruolo di assistente animatore in The Rescuers Down Under (in Italia Bianca e Bernie nella terra dei canguri, 1990), lavorando sul personaggio di “Frank the lill-necked lizard”.

Diventa quindi un collaboratore assiduo della Disney realizzando il suo grande sogno da ragazzo. Durante i suoi 12 anni di carriera con Disney Studios, Bancroft contribuisce a creare e animare celebri personaggi come Cogsworth (in Italia Tockins, l’orologio a pendolo de La Bella e la Bestia, 1991), Pumbaa (l’amabile facocero in Il Re Leone, 1994), Kronk (lo stravagante aiutante de Le follie dell’imperatore, 2000) e Iago (l’irascibile pappagallo di Aladdin, 1992).

Dopo aver realizzato il character design e alcune animazioni preliminari per i personaggi dei gargoyle ne Il Gobbo di Notre Dame (1996), viene scelto per unirsi a Barry Cook in qualità di co-regista su Mulan (1998) che gli vale il prestigioso “Annie Award” come regista dell’anno dall’ASIFA (The International Animated Film Society). Ottiene un ulteriore riconoscimento anche per il ruolo di supervisore dell’animazione in Stuart Little 2 della Sony ricevendo il premio principale per l’animazione dalla Visual Effects Society.

Nel 2017, Bancroft co-dirige un film d’animazione indipendente realizzato in Computer Graphic dal titolo Animal Crackers ed è produttore esecutivo di un altro film, sempre in CG, dal titolo Mosley, entrambi accompagnati da una produzione teatrale internazionale nel 2019. Racconta i suoi 30 anni di esperienza nei film d’animazione nel libro Directing for Animation pubblicato nel 2013 da Focal Press e venduto in tutto il mondo. Lui e suo fratello gemello, Tom, curano un popolare podcast incentrato sull’industria dell’animazione chiamato “The Bancroft Brothers Animation Podcast”, al primo posto per l’animazione su iTunes.

Nel 2018 Bancroft porta la sua esperienza e passione per l’animazione nel nuovo corso di laurea in “Animazione ed effetti visivi”, istituito dalla Azusa Pacific University, usandole per formare la futura generazione di creatori di animazioni. Nel 2018 Bancroft entra a far parte dello staff di animatori per Mary Poppins Returns.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg