Nightmare – La Collezione Completa (4 Blu-Ray)

Dona 15 . 75 

Tempo di consegna 10/15 giorni lavorativi

Esaurito

Product Code: N/A Categorie: ,

Descrizione

regia:
Wes Craven, Stephen Hopkins, Renny Harlin, Chuck Russel, Jack Sholder, Rachel Talalay

marca:
Warner Home Video

cast:
Johnny Depp (Attore), Yaphet Kotto (Attore), John Saxon (Attore), Robert Englund (Attore), Hope Lange (Attore), Kim Myers (Attore), Patricia Arquette (Attore), Ronee Blakley (Attore), Craig Wasson (Attore), Rodney Eastman (Attore), Tuesday Knight (Attore), Lisa Wilcox (Attore), Lisa Zand (Attore), Christopher Young (Compositore), Angelo Badalamenti (Compositore), Brian May (Compositore), Charles Bernstein (Compositore), Jay Ferguson (Compositore), Craig Safan (Compositore)

genere:
Horror

data di uscita:
01/01/2016

lingue:
Italiano, Inglese

sottotitoli:
Italiano

censura:
Vietato ai minori di anni 18

origine:
USA,
1984, 1985, 1987, 1988, 1989, 1991, 1994,

dettagli edizione:
Colori,
Blu-Ray,
Area 2 (Europa/Giappone)

trama:
Nightmare – Dal Profondo Della Notte
Siamo in America e un misterioso individuo si sta costruendo una terribile arma: un guanto speciale con le dita prolungate da acuminati artigli di acciaio. Tina, una giovanissima, dopo essersi persa in un intricato groviglio di stradine viene assalita dal mostro che tenta di ucciderla con la sua “mano” micidiale. Ma Tina si sveglia, si è trattato solo di un tremendo sogno (molto strano come sogno poiché effettivamente la sua camicia da notte è strappata). L’indomani incontra i suoi amici, Nancy che pure ha fatto un sogno simile al suo, Rod che ama Tina e che ha avuto anche lui incubi notturni e Glen spasimante di Nancy che non crede a niente. Continua l’incubo per Tina la quale, dopo la partenza della madre con l’amico, vuole i tre amici con lei la notte a casa sua poiché ha paura. Inizia una notte memorabile: la ragazza dopo aver fatto l’amore con Rod viene assalita dal mostro il quale fa strazio del suo corpo sotto gli occhi atterriti di Rod che non puo’ far nulla per salvarla. Questi, poi, capita la drammatica situazione scappa. Il padre di Nancy, ispettore di polizia con tutti i suoi subalterni gli dà la caccia poiché convinto che sia lui l’assassino di Tina. Lo acciuffano poiché seguendo Nancy, riescono a sorprenderlo. La ragazza non si dà pace: rivede continuamente in sogno l’orribile creatura che minaccia di ucciderla come ha fatto con Tina: ripensa sempre a quest’ultima e la vede grondante di sangue; soffre per Rod accusato ingiustamente; chiede aiuto a Glen, suo fidanzato, il quale non la prende troppo sul serio. Nancy “vede” la fine orrenda di Rod in cella ad opera del mostro e quella non meno raccapricciante di Glen. Ma adesso più che mai è decisa a farla finita con lo strano essere: ormai sa che quella creatura è la materializzazione di uno psicopatico veramente esistito anni prima, colpevole di numerose morti di bambini, barbaramente ucciso da diversi genitori delle piccole vittime: tra questi c’era anche la mamma di Nancy (ora separata dal marito ispettore e semialcolizzata). Il sogno di Nancy è allora realtà? Non si sa. Ma ella con grande forza di volontà riesce ad “‘annientare” la creatura, a far tornare in vita i suoi tre amici e persino la sua mamma, anche lei uccisa dal mostro. Tutto torna sereno, ma per poco: un incubo diverso ma non meno tremendo ricomincia per i protagonisti della storia.,
Nightmare 2 – La Rivincita
Nel precedente “Nightmare”, la giovane Nancy Thompson, ossessionata dagli incubi derivanti dalla presenza del demoniaco Fred Krueger, doveva lottare contro quella incarnazione del Male, veder morire il proprio ragazzo e poi impazzire. Malgrado tali scoraggianti precedenti, la sinistra casa di Elm Street è stata venduta alla famiglia Walsh. Ma il mostro non è affatto bruciato e defunto: anzi egli torna a farsi vivo, ad emergere di notte dalla cantina ed a comparire nei sogni spaventosi di Jesse, il diciassettenne dei Walsh. Segnali allarmanti si susseguono: da un improvviso calore che deforma i dischi, allo stramazzamento ed alla assurda morte degli innocui uccellini di casa, ai piccoli inspiegabili incendi in cucina, come a tanta altre manifestazioni senza risposta alcuna. Jesse ha una ragazza – Lisa Poletti – ma gli manca il coraggio di aprirsi con lei, circa gli incubi che lo fanno destare in un bagno di sudore freddo o il complesso di colpa che lo avvilisce (ma è stato lui l’assassino?), quando il suo severo allenatore viene trovato seviziato e ucciso in palestra. Jesse sente che il demone ignoto si è gradualmente impadronito di lui, lo spinge ad azioni criminose, fino a fare assumere all’innocente ragazzo le proprie fattezze. Il terrore si fa ancora più forte, quando una notte Jesse avverte in sé impulsi omicidi verso la sorellina addormentata nella propria cameretta. Mentre i coniugi Walsh non arrivano a spiegarsi il comportamento del ragazzo (a giudizio del padre lui si droga e sconta gli effetti delle allucinazioni più folli), Jesse, paventando una crisi imminente, si rifugia una sera presso l’amico Ronnie ma, mentre l’allenatore era stato davvero fatto fuori da Krueger, questa volta è lo stesso Jesse che, trasformandosi e come partorendo il proprio martirizzatore, artiglierà ed assassinerà il compagno. L’ultima spaventosa trasformazione avviene durante una festa, che Lisa offre agli amici nella propria villa: qui Jesse si scatena, ferisce e terrorizza molte persone e poi fugge, per rifugiarsi in una fabbrica abbandonata, dove anni prima Fred Krueger aveva occultato i corpi di una ventina di bambini dilaniati con le proprie mani. Coraggiosamente la ragazza raggiunge il mostro sul posto, poi tra le fiamme bacia l’immonda creatura, dalle cui ceneri riemerge incombusto l’amato bene.,
Nightmare 3 – I Guerrieri Del Sogno
Un’ondata di suicidi tra gli adolescenti si registra in città. I giovani salvati in extremis vengono ricoverati nella clinica del dottor Gordon. I ragazzi si rifiutano di dormire perché è proprio nel sonno che si manifestano degli incubi terrificanti: un uomo mostruoso dalle unghie che sono rasoi ne tormenta lo spirito e il corpo. Secondo una nuova assistente da poco unitasi al gruppo dei medici, gli incubi sono causati dalla ricomparsa di Freddy Krueger, un maniaco massacratore di bambini, poi bruciato dai genitori. Per sconfiggere il carnefice, l’unico modo è fare ricorso ai poteri soprannaturali della giovane Kristen. ,
Nightmare 4 – Il Non Risveglio
Sopravvissuta alla strage di adolescenti operata da Krueger, la giovane Kristen soffre di terribili incubi nei quali il maniaco le appare, terrorizzandola. La ragazza negli incubi chiede aiuto ai suoi amici, che ne risentono anche fisicamente, al punto che due di essi muoiono. Kristen e l’amica Alice tentano allora il “Dream Master”, una tecnica onirica per sconfiggere il mostro con la forza della volontà.,
Nightmare 5 – Il Mito
Incapace di avere la meglio su Alice (la donna che lo aveva sconfitto nel precedente capitolo), il bieco Freddy cerca di mietere nuove vittime tramite i sogni del figlio che la sua nemica ha ancora in grembo. Il bambino deve essere salvato a tutti i costi, o diventerà la nuova terrificante arma del maniaco omicida.,
Nightmare 6 – La Fine
Nel piccolo centro di Springwood, sono passati molti anni da quando lo psicopatico Freddy Krueger venne bruciato dai genitori dei bambini che aveva assassinato. Maggie Burroughs è una giovane psicologa infantile che nel giorno del suo compleanno, dopo un incubo, si sveglia con una sensazione di terrore. Andando in ufficio, incontra John Doe, unico sopravvissuto agli incontri notturni con lo psicopatico, John cerca in tutti i modi di rimanere sveglio, di non abbandonarsi al sonno, arma invincibile di Freddy che sta preparando un nuovo attacco. Doe e Maggie tornano a Springwood per scoprire il mistero che avvolge Freddy Krueger.,
Nightmare 7 – Nuovo Incubo
Heather Langenkamp, protagonista dei primi film della serie “Nightmare”, è preoccupata da terremoti domestici nonché da incubi determinati dal mostro Freddy Krueger anche perché il nuovo artiglio che il marito Chase Porter, maestro di effetti speciali, progetta per l’ultimo film con Englund, sembra animato di vita propria. Ma i guai di Heather si moltiplicano in quanto il figlioletto Dylan manifesta preoccupanti fenomeni: sta alzato la notte a guardarsi spezzoni dei film di Freddy alla televisione anche se questa non è collegata con l’impianto elettrico; il mostro minaccia continuamente il suo arrivo attraverso il piccolo, che di notte ha naturalmente paura, e solo il pupazzo “REX”, un tirannosauro di peluche, sembra difenderlo dagli assalti del maniaco che vuol portarselo via. Un incontro con Wes Craven, l’ideatore dei personaggi della serie cinematografica, interessato all’ennesimo episodio al quale tenta invano di far lavorare Heather, le spiega che Freddy è in realtà un’antica entità maligna (che attraverso il personaggio del cinema ha ormai invaso il mondo dei sogni) e che proprio lei, che lo ha sconfitto la prima volta, deve tornare a combattere contro di lui per rispedirlo definitivamente nelle tenebre. Il ricovero in ospedale di Dylan ormai preda dell’incubo, scatena la tragedia.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.400 kg