Joe Manganiello Hand Signed Photo Foto Autografata (PSA/DNA COA)

Dona 80

1 disponibili

Con questo articolo ottieni 80 Points!

Descrizione

Joe Manganiello Hand Signed Photo Foto Autografata (PSA/DNA COA)

Joseph Michael “Joe” Manganiello (Pittsburgh, 28 dicembre 1976) è un attore statunitense

Nato a Pittsburgh, Pennsylvania, e cresciuto a Mount Lebanon, un sobborgo a sud della città. Figlio di Susan e Charles Manganiello, ha un fratello minore di nome Nicholas. Manganiello ha origini italiane (siciliane e campane) da parte di padre e austriache e armene da parte di madre. Ha studiato presso la St. Bernard School, una scuola cattolica di Mt. Lebanon, successivamente frequenta la Mt. Lebanon High School, dove si diploma con lode nel 1995. Durante gli anni degli studi si distingue in varie attività sportive come football, basket e pallavolo, inoltre inizia ad avvicinarsi alla recitazione partecipando ad una produzione scolastica del musical Oklahoma!.

Dopo una serie di infortuni sportivi, decide di diventare attore, così si sottopone ad un provino alla Carnegie Mellon School of Drama, una divisione della Carnegie Mellon University. Non viene accettato e si iscrive all’Università di Pittsburgh ed inizia a lavorare per il teatro. Dopo un anno, Manganiello si sottopone ad un nuovo provino alla Carnegie Mellon School of Drama, questa volta viene ammesso al programma di recitazione. In quegli anni si è esibito in varie produzioni teatrali e ha scritto, prodotto e recitato in un cortometraggio studentesco intitolato Out of Courage 2: Out for Vengeance. Manganiello si è laureato nel 2000 con un BFA in recitazione.

Dopo la laurea, Manganiello si trasferisce a Los Angeles. Pochi giorni dopo, sostiene un provino per il ruolo di Peter Parker nel film di Sam Raimi Spider-Man, ottiene invece quello di Eugene “Flash” Thompson, rivale in amore di Peter, recitando al fianco di Tobey Maguire, Kirsten Dunst, James Franco e Willem Dafoe. Ha ripreso il ruolo nel 2007, facendo una breve apparizione alla fine di Spider-Man 3.

Manganiello prende parte anche a numerose produzioni, ottenendo brevi apparizioni in serie televisive come Las Vegas, CSI: Scena del crimine, Close to Home – Giustizia ad ogni costo e So NoTORIous. Nel 2007 prende parte alla telenovela statunitense American Heiress, nel ruolo di Solomon Cortez, successivamente partecipa a quattro episodi di E.R. – Medici in prima linea, interpretando il ruolo dell’agente Litchman, che per un breve periodo ha una relazione con l’infermiera Samantha Taggart.

Sempre per la televisione partecipa a tre stagioni di One Tree Hill, nel ruolo ricorrente del barman Owen Morello, interesse amoroso di Brooke Davis (interpretata da Sophia Bush), inoltre partecipa alla sit-com How I Met Your Mother, nel ruolo ricorrente di Brad, un ex compagno di scuola di Marshall Eriksen. Nel 2009 interpreta il tenente Sean Macklin, protagonista del film direct-to-video Dietro le linee nemiche III – Missione Colombia.

Nel 2010 Manganiello appare come guest star nella terza stagione di True Blood, nel ruolo del lupo mannaro Alcide Herveaux, che diventa un personaggio fisso della serie a partire dalla quarta stagione in poi. Per il ruolo nella serie, Manganiello ottiene riconoscimenti di pubblico e critica, vincendo diversi premi, tra cui un Saturn Award come miglior guest star e uno Scream Award. Sempre grazie al ruolo di Alcide, Manganiello vede aumentare sempre più la propria popolarità, ottenendo l’interesse di Hollywood.

Nei primi mesi del 2011, l’attore sostiene un provino per il ruolo di Superman per il film di Zack Snyder: L’uomo d’acciaio; ad un passo da ottenere la parte, si vede costretto a rinunciare al progetto, in quanto sarebbe andato in conflitto con i suoi impegni con True Blood. La parte di Superman viene affidata a Henry Cavill.

Dopo il termine delle riprese della quarta stagione di True Blood, l’attore appare nelle serie televisive White Collar e Due uomini e mezzo. Lavora inoltre in due film: la commedia Che cosa aspettarsi quando si aspetta di Kirk Jones e Magic Mike di Steven Soderbergh, incentrato sul mondo dello spogliarello maschile, entrambi usciti nel 2012.

Inizialmente annunciato come parte del cast della serie televisiva Scream Queens di Ryan Murphy, a marzo del 2015 annuncia di aver abbandonato il progetto per impegni promozionali del film Magic Mike XXL.

In seguito, rinuncia anche alla miniserie SIX del canale History Channel, in quanto colto da appendicite a riprese già iniziate.

Nel 2017, interpreta il villain Deathstroke in una scena dopo i titoli di coda nel film Justice League.

Nel 2019 appare nel telefilm The Big Bang Theory nell’episodio numero 16 della serie 12, nel ruolo di se stesso.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.450 kg