L’Alchimista ha creato HEART SOCIAL piattaforma sociale per la raccolta di fondi al fine di finanziare i progetti e le attività istituzionali sia de L’ALCHIMISTA, sia di altre organizzazioni senza scopo di lucro. Fai del bene "coltivando" le tue passioni. Dona la cifra indicata nell'oggetto o nell'evento, e ricevi l'oggetto oppure "vivi" l'evento.
Home Blu-Ray e Dvd Italian Movies Pasolini Il cinema di Pasolini: Collezione Pasolini 6 film (7 Dvd) [Edizione: Regno Unito] [ITA]

Il cinema di Pasolini: Collezione Pasolini 6 film (7 Dvd) [Edizione: Regno Unito] [ITA]

Dona 92 . 90 

Disponibile su ordinazione

Con questo articolo ottieni 93 Points!

Descrizione

regia:
Pier Paolo Pasolini

marca:
Bfi

cast:
Paolo Bonacelli (Attore), Silvana Mangano (Attore), Laura Betti (Attore), Terence Stamp (Attore), Massimo Girotti (Attore), Caterina Boratto (Attore), Pier Paolo Pasolini (Attore), Ninetto Davoli (Attore), Franco Citti (Attore), Angela Luce (Attore), Hugh Griffith (Attore), Laurent Terzieff (Attore), Carlo De Mejo (Attore), Ines Pellegrini (Attore), Anne Wiazemsky (Attore), Maria Callas (Attore), Giorgio Cataldi (Attore), Ennio Morricone (Compositore)

lingue:
Italiano

sottotitoli:
Inglese

origine:
ITA, DEU, FRA,
1968, 1969, 1971, 1972, 1974, 1975,

dettagli edizione:
,
Dvd,

Teorema
E’ la storia di una famiglia milanese composta dai genitori, Lucia e Paolo, due figli studenti, Pietro e Odetta, e dalla serva Emilia. Queste persone conducono l’esistenza di una qualunque famiglia borghese fino a quando non vengono messe in crisi da un evento apparentemente innocuo eppure sconvolgente: l’arrivo di un ospite, un personaggio dai dati anagrafici quanto mai vaghi e allusivi. lmprovvisamente i cinque membri della famiglia sono conquistati dall’ospite misterioso; e questi non rifiuta di avere rapporti sessuali con ciascuno di essi. Allorquando egli se ne va, la vita non riprende il suo corso normale: Odetta finisce in una casa di cura; Pietro si dà alla pittura, ma poiché non ha una sincera vocazione si perde in un astrattismo assurdo; Lucia, la madre, si avvilisce in uno sfrenato erotismo, mentre Emilia ritorna alla casa paterna dove, ammutolita, viene ritenuta dai paesani come l’espressione di una religiosa santità. Infine il padre, Paolo, regala la sua fabbrica agli operai, poi alla stazione centrale si denuda completamente, e lo si vede in ultimo vagare nel deserto.,
Medea – Le Mura Di Sana’a
Il giovane Giasone, alla testa degli Argonauti, muove alla volta della remota Colchide per impadronirsi del Vello d’oro (una pelle di caprone dorata ritenuta apportatrice di potenza e fertilità), che dovrà servirgli per riscattare il trono usurpatogli dallo zio Pelia. La maga Medea, figlia del sovrano della Colchide, colpita dalla prestanza fisica di Giasone, lo aiuta a rubare il prezioso simulacro e fugge con lui. Tornato in patria, Giasone sposa Medea e ha due figli, ma, divorato dall’ambizione, abbandona la famiglia per prendere in moglie Glauce, giovane figlia del re di Corinto. Resa folle dalla gelosia, Medea mette in atto una tremenda vendetta: con le sue arti magiche provoca la morte di Glauce e del re suo padre, e successivamente uccide i propri figli, incurante delle invocazioni disperate di Giasone.,
Decameron (Il)
Dal Decameron di G. Boccaccio Pasolini ha tratto 7 novelle, tutte ambientate a Napoli e dintorni; primo capitolo della Trilogia della vita. Orso d’argento al Festival di Berlino, fonte in Italia di roventi polemiche (a destra per le offese al comune sentimento del pudore, a sinistra per il suo disimpegno ideologico), incassò sul mercato italiano più di 4 miliardi, cifra da primato, scatenando un’orda di imitazioni che costituirono un filone a parte. ,
Racconti Di Canterbury (I)
Otto pellegrini si mettono in cammino verso Canterbury per rendere omaggio alla tomba di San Thomas Beckett. Secondo capitolo della Trilogia della vita.,
Fiore Delle Mille E Una Notte (Il)
La vicenda di Nur- ed-Din, figlio di un facoltoso mercante che riscatta Zumurrud, una bellissima schiava rapita dai briganti. Ispirato ad alcune novelle delle Mille e una notte. Terzo e ultimo capitolo della Trilogia della vita. ,
Salo’ O Le 120 Giornate Di Sodoma
Un Duca, un Monsignore, un Presidente della Corte d’Appello e il Presidente, fanno sequestrare in una villa controllata dai soldati repubblichini e dalle SS alcuni giovani di entrambi i sessi. Guidati da quattro megere ex prostitute e stimolati dai loro racconti, li sottopongono a tortura e li usano per i propri perversi piaceri. Dal poeta e regista maledetto delle borgate una rivisitazione personale e terribile del celebre racconto del marchese De Sade.

premi:
Racconti Di Canterbury (I) : Berlino vincitore Orso D’Oro, Teorema : Venezia vincitore Coppa Volpi Laura Betti, Fiore Delle Mille E Una Notte (Il) : Cannes vincitore Gran Premio Speciale Della Giuria

Informazioni aggiuntive

Peso 0.400 kg

Questo sito si serve dei cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con L'Alchimista. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi