Home Music Soundtrack Bruno Canfora – La Regina Dei Tartari (CD)

Bruno Canfora – La Regina Dei Tartari (CD)

Dona 12

5 disponibili

Con questo articolo ottieni 12 Points!
Product Code: N/A Categoria:

Descrizione

OST completa di Bruno Canfora dal film “La regina dei Tartari” (aka “The Huns” – “Queen of the Tartars”) diretto nel 1960 da Sergio Grieco ed interpretato da Chelo Alonso, Raf Baldassarre, Chiquita Coffelli, Philippe Hersent, Folco Lulli, Mario Petri, Andrea Scotti, Jacques Sernas, Pietro Tordi, Piero Lulli. Dopo avere sconfitto un villaggio e messo a morte i suoi abitanti, Igor (Lulli), il grande capo di una tribù tartara, decide di risparmiare una fanciulla di nome Tania (Alonso). Alla morte di Igor, la ragazza assume il comando della tribu’ in contrasto con Malok (Sernas), capo dei tartari neri. Il nome di Bruno Canfora, anche se purtroppo pochissimo rappresentato su disco riguardo le OST, è senza dubbio molto popolare nel panorama dell’Entertainment televisivo italiano. Nato a Milano il 6 novembre 1924 è un direttore d’orchestra, compositore, arrangiatore e paroliere italiano. È entrato nella storia dello spettacolo e della musica leggera italiana come autore delle musiche di trasmissioni televisive e di canzoni diventate degli evergreen, come “Fortissimo”, “Il ballo del mattone”, “Il geghegè” (lanciate da Rita Pavone); “Due note”, “Brava”, “Sono come tu mi vuoi”, ”Vorrei che fosse amore”, “Zum zum zum” (tutte portate al successo da Mina); “Da-da-un-pa” e “La notte è piccola” (successi delle gemelle Kessler); “Stasera mi butto”, incisa da Rocky Roberts; “Soli”, “Ne come ne perché”, “Rome by Night”; “La Vita” (portata al successo mondiale da Shirley Bassey) e moltissime altre. Il pubblico italiano si ricorda del M° Canfora come arrangiatore e direttore d’orchestra nel programma TV “Sabato sera” condotto nel 1967 da Mina, “Canzonissima’68” presentato da Mina, Walter Chiari e Paolo Panelli e di “Canzonissima’69” con le Gemelle Kessler, Johnny Dorelli e Raimondo Vianello. Per il Cinema, Bruno Canfora ha composto le OST per i film “I soldi” (1963), “Le sedicenni” (1965), “James Tont operazione D.U.E.” (1966), “Spia spione” (1966), “Rita la zanzara” (1966), “Non stuzzicate la zanzara” (1967), “Il vostro super agente Flit” (1967), “Io non scappo… fuggo” (1970), “Nel giorno del Signore” (1970), “Il trucido e lo sbirro” (1978), ”La banda del trucido” (1978). Per questo nostro CD, della durata di 45:18 minuti, abbiamo usato ogni singola nota contenuta nei master tapes mono della recording session originale. Il M° Canfora, per questa sua OST, ha eliminato gli archi, utilizzando solo fiati, legni e percussioni (stessa scelta artistica di Mario Nascimbene per “Alessandro il Grande”), creando atmosfere di sapore antico, tra eroico e misterioso, alternate a vigorose musiche per battaglia, con la presenza di un ricorrente delicato tema d’amore.
  • 1. LA REGINA DEI TARTARI (seq.1 – Titoli) 2:12
  • 2. LA REGINA DEI TARTARI (seq.2) 3:32
  • 3. LA REGINA DEI TARTARI (seq.3) 2:22
  • 04. LA REGINA DEI TARTARI (seq.4) 3:35
  • 5. LA REGINA DEI TARTARI (seq.5) 2:28
  • 6. LA REGINA DEI TARTARI (seq.6) 5:52
  • 7. LA REGINA DEI TARTARI (seq.7) 3:46
  • 08. LA REGINA DEI TARTARI (seq.8) 4:13
  • 09. LA REGINA DEI TARTARI (seq.9) 3:33
  • 10. LA REGINA DEI TARTARI (seq.10) 2:17
  • 11. LA REGINA DEI TARTARI (seq.11) 1:59
  • 12. LA REGINA DEI TARTARI (seq.12) 2:50
  • 13. LA REGINA DEI TARTARI (seq.13 – Finale) 6:08

Informazioni aggiuntive

Peso 0.600 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Select your currency
EUR Euro

Questo sito si serve dei cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con L'Alchimista. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi