Alfredo Alfredo – Carlo Rustichelli (cd)

Dona 12

4 disponibili

Con questo articolo ottieni 12 Points!
Categoria:

Descrizione

La colonna sonora.

Dopo aver già esplorato il lato musicale dei film di Pietro Germi, pubblicate su CD le OST integrali di Carlo Rustichelli di “Sedotta e abbandonata”, “Divorzio all’italiana” e “Signore e Signori”, adesso è il turno di “Alfredo, Alfredo”. All’epoca la C.A.M. stampò un 33 giri in Italia (CAM SAG 9044) e in Giappone (Seven Seas FML 104) con venti selezioni per una durata di circa minuti 30:44. Nel 1993 fu stampato, per la prima volta su CD (CSE 107), con l’aggiunta di nove brani extra (durata totale minuti 39:28), ma con suono filtrato in Dolby surround (cosa tra l’altro non molto apprezzata dai collezionisti). Per questo nostro CD, della durata totale di minuti 51:54, abbiamo utilizzato il master stereo dell’album originale (senza dolby) ed abbiamo scoperto circa 21 minuti di materiale extra.

Regia e cast.

Diretto nel 1972 da Pietro Germi ed interpretato da Dustin Hoffman, Stefania Sandrelli, Carla Gravina, Saro Urzì, Duilio Del Prete, Enzo Cannavale.

La trama.

Alfredo (Hoffman), impiegato di banca, è innamorato di una farmacista, Mariarosa (Sandrelli). Grazie all’aiuto di un amico (Del Prete), l’uomo riesce a fidanzarsi e in seguito sposare Mariarosa. La donna, che era già possessiva, spinge agli estremi questo difetto: Alfredo perde l’amico, il padre e la sua “indipendenza”. Quando la moglie resta incinta, Alfredo viene spedito a dormire in cantina ma almeno riottiene la sua libertà. Durante una delle sue peregrinazioni notturne, Alfredo incontra Carolina (Gravina), ragazza simpatica disposta ad amarlo senza vincoli. Divenuto il suo amante, è da lei che si rifugia quando, rivelatasi la gravidanza di Mariarosa frutto d’isteria, gli si prospetta l’idea di ripiombare nell’inferno di prima. Divenuto sostenitore della causa divorzista, quando questa trionfa, scioglie anche legalmente il suo matrimonio. Alfredo è di nuovo libero, ma si fa avanti Carolina, ora sollecitata a sposarlo: Alfredo si trova di nuovo impigliato nei lacci matrimoniali. Tutto il film è raccontato in flashback dall’aula di un tribunale.

Note sul film.

Vincitore nel 1973 del Premio David di Donatello come miglior pellicola.

1. SPONSALI 1:51
2. FLAGRANZA 1:06
3. NELLA SERA 2:15
4. MANCATO SUICIDIO 1:17
5. VERSO IL CAMPANILE 1:34
6. MOGLIE CHE VA 1:46
7. NUOVO NIDO 0:51
8. MIRAGGIO DI ALFREDO 0:46
9. VICOLO A SERA 1:25
10. RICETTA AMOROSA 1:17
11. AMORI DI ALFREDO 2:46
12. MORMORIO CITTADINO (Titoli) 1:14
13. TI AMO…ALFREDO 1:11
14. AMOROSO FURTIVO 1:49
15. UN BACIO 0:41
16. SGUARDO FURTIVO 0:48
17. FIORE TRA I FIORI 2:25
18. DESOLATO SCONFORTO 1:08
19. SI CHIAMAVA CROCEFISSA 1:06
20. SPONSALI 3:28
bonus tracks
21. MORMORIO CITTADINO (Titoli alternativi) 2:06
22. AMORI DI ALFREDO 2:30
23. FLAGRANZA 4:05
24. VERSO IL CAMPANILE 1:11
25. FLAGRANZA 1:34
26. AMOROSO FURTIVO 2:38
27. FLAGRANZA 1:56
28. MOGLIE CHE VA 1:45
29. FLAGRANZA 2:10

Informazioni aggiuntive

Peso 0.600 kg