Jellygoat – Eat The Leech » Blog Archive » Heart Social.org – Piattaforma per raccolta fondi per progetti culturali e sociali

Heart Social - Piattaforma Sociale per la raccolta fondi

Attenzione: una volta effettuata la donazione, per gli oggetti o gli eventi presenti sulla piattaforma, NON è possibile effettuare rimborsi, poiché trattasi di donazione e NON di vendita.

No products in the cart.

Welcome Visitor you can Login / Register
 

Jellygoat – Eat The Leech

6,90

Copia Omaggio – Non Celofanato

Disponibile

“Eat The Leech” è stato registrato live a giugno 2017 presso AEmme Recording Studios di Olginate (LC), mixato e masterizzato da Salvatore Addeo.
Dice la band: “Contiene pochissimi over-dubbing e tanti errori, ma tant’è, non siamo un gruppo perfetto. Abbiamo però cercato di mantenere l’impatto e la botta di un concerto dal vivo.”

Le parole di Alessio Corrado (voce, chitarra) sul nuovo EP:
“Eat the Leech” è il frutto di un anno di lavoro passato in sala prove a dare un senso ad idee e riff che mi portavo dietro da un po’. E’ un disco diretto e sincero, forse qualche brano è fin troppo lungo, ma avevamo decisamente bisogno di tutto il tempo e lo spazio che alla fine ci siamo presi.
Esiste un filo conduttore tra le tematiche trattate nei sette brani, che riunisce sia i testi che la musica: la società di oggi, il disprezzo dell’essere umano da parte della collettività e la ricerca delle persone di fare parte di quella collettività che le distrugge.
Il titolo è ispirato all’artwork della copertina, realizzato (come il disco precedente) da Silvia Mauri: Leech è la sanguisuga, ma è anche lo sfruttatore: il domatore del leone, il capo ufficio, il padrone, nella realtà il potente. Per i più attenti il titolo “Eat The Leech” richiama volutamente il nome di un vecchio brano degli Aerosmith, “Eat The Rich”.

Questa la tracklist:
1. Perfect
2. Hate you
3. My song
4. Morning light
5. The devil’s slice
6. Brand new start
7. Out thrown (outro)

Cd

Condizioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Jellygoat – Eat The Leech”

Questo sito si serve dei cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con L'Alchimista. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi