L’Autografo non è soltanto un bellissimo oggetto da collezione, ma bensì può essere un’ottima occasione di investimento. E’ noto che il valore degli autografi si rivaluta annualmente, spesso garantendo un vero e proprio profitto con delle percentuali che difficilmente una forma di risparmio ad esempio bancaria può elargire.

La domanda che sorge a questo punto è tanto lecita quanto ovvia. Perché investire in autografi?

E’ molto semplice. Il mercato collezionistico degli autografi di importanti personaggi  non conosce crisi, e dato il costo spesso molto elevato delle rarità, interessa un pubblico facoltoso o comunque disposto a spendere per aggiudicarsi l’oggetto dei propri desideri. Questo fa sì che il mercato sia stabile o meglio in continua crescita, e possedere un autografo raro, e quindi di difficile reperibilità, permette di quotarne il prezzo al rialzo (ovviamente entro limiti congrui) per la pura legge della domanda e dell’offerta.

SHARE
Previous articleProgetto: Banco della Cancelleria

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here